Tutte le maglie Nike della nazionale brasiliana

tutte le maglie Nike della nazionale brasiliana

Dal 1996 sulla Amarelinha – così viene chiamata la maglia verdeoro – campeggia il baffo della Dea della vittoria. La partnership tra il brand americano e la nazionale del joga bonito è una delle più solide nella storia del calcio moderno.

Ecco tutte le maglie Nike che i brasiliani hanno indossato durante le precedenti edizioni dei Mondiali (e quella che indosseranno domani).

1998

maglia-brasile-98

“Gli anni ’90 non sono stati un gran periodo per i kit da calcio. Le divise erano pesanti, con dei concept orribili e delle brutte scollature.”

Queste sono le parole di Devon Burt, Nike Apparel Creative Director, che spiega come nel ’98 abbiano deciso di ripulire completamente il design della maglia brasiliana per allontanarsi dal clima pacchiano dei ’90. Colletto a girocollo, che va a sostituire il collo a V che andava tanto di moda, e pochi raffinati dettagli, come la striscia verde sulle spalle: il risultato è una jersey che potrebbe essere stata disegnata l’altro ieri.

2002

nike-brasile-2002

Nel 2002 Nike ha cercato di proporre la stessa identità estetica per tutti i suoi team. Per quanto riguarda il Brasile il colletto rimane a girocollo, il giallo passa dal giallo scuro delle divise precedenti ad un giallo limone acceso, decisamente più dinamico. Anche i nuovi inserti verdi sono il risultato di un concept più dinamico e aggressivo.

2006

nike-brasile-2006

Nel 2006 il processo di innovazione è partito nuovamente dal colletto, che in quell’occasione è stato realizzato in stile Mandarino. I dettagli sono importanti, e i raga di Nike lo sanno bene. La jersey è molto semplice, raffinata, con un buon equilibrio tra il giallo e il verde degli inserti.

2010

nike-brasile-2010

Il team di Nike ha deciso di ispirarsi al periodo d’oro del calcio brasiliano: i primi anni ’70. Lo stile semplice e pulito della jersey infatti è un richiamo alle divise di quegli anni, con l’iconico colletto a girocollo verde. Il dettaglio extra è costituito da una striscia verde di silicone sulle spalle. Per la prima volta – dentro il collo della maglia – compare la scritta “Nascido para jogar futbol”. La divisa del 2010 è stata anche la prima maglia realizzata interamente in poliestere riciclato.

2014

nike-brasile-2014

L’ultima delle serie è la maglia che i Canarini indosseranno tra pochi giorni sui campi da gioco di casa. Martin Lotti, direttore creativo di Nike Football, ha dichiarato:

“Da lontano sembra pulita e semplice, ma guardando attentamente si scoprono alcuni dettagli, come i fori traspiranti realizzati con il laser, gli elementi dorati nel crest e un piccolo stemma della nazionale stampato all’interno dei numeri dietro la maglia.”

Dio è nei dettagli, come diceva Ludwig Mies van der Rohe.

Adesso devi dirci la tua preferita però.



Condividi questo articolo:

  • Ciro Di Marzio

    La mia preferita è quella della Francia