BALR: il brand fashion fondato da calciatori

La crew di BALR

Ci avevano provato senza grande successo Vieri e Maldini con Sweet Years, ora tre calciatori olandesi hanno alzato l’asticella provando a proporre un “luxury fashion brand” (parole loro) che si chiama BALR. Si tratta di Demy de Zeeuw, Eljero Elia e Gregory van der Wiel. I raga hanno fondamentalmente scavallato l’idea di Les Artists mettendo i nomi di alcuni calciatori iconici al posto dei nomi di gente a caso. Il packaging però è figo, bisogna riconoscerlo.

Maradona by BALR

Zidane by BALR

Ecco la mission del brand:

“Our mission is to bring the two totally different worlds of football and fashion together. Team-spirit fuels the energy for our designs and the collections are inspired by sport’s continuous demands on the physical body and the determination for perfection. With quality over quantity, we bring you the best of football culture mixed with contemporary fashion.”

Non ho tradotto perché non volevo tradire neanche una singola sillaba. Il team di BALR può annoverare tra le sue file diversi calciatori. Chissà se gli hanno mandato una maglia a caso oppure se le hanno scelte loro. Nel secondo caso massimo rispetto per Marietto Götze.

Dries Mertens

Dries Mertens

Felipe Melo

Felipe Melo

Mario Gotze

Mario Götze

Lukas Podolski

Lukas Podolski



Condividi questo articolo: