Portieri forti pelati™

Da quando abbiamo individuato la correlazione misteriosa tra i seguenti fattori nel gioco del pallone A) essere centrocampista B) essere argentino C) essere forte D) essere lento (che significa fare parte dei centrocampisti argentini forti lenti™) ci siamo messi a cercare altre correlazioni misteriose nel mondo del pallone e ne abbiamo trovata una tra essere portieri, essere forti e essere pelati quindi in pratica essere portieri forti pelati™. Forse lo stress di essere un portiere forte con tutta la squadra che conta su di te ti fa perdere i capelli prima degli altri.

Fabien Barthez

Il più pelatissimo di tutti, nei vecchi PES era in assoluto il giocatore più riconoscibile. Laurent Blanc gli baciava la pelata prima di ogni partita di France ’98 e infatti sai come è andata a finire.

Willy Caballero

Wilfredo Daniel Caballero Lazcano detto Willy non è niente male ma non è neanche sto portierone, però è molto molto pelato significa forse che c’è un punto di rottura oltre il quale si inverte la relazione tra quantità di capelli e abilità?

Pepe Reina

Pepe Reina ha iniziato a perdere i capelli tutti d’un colpo quando è andato al Villarreal nel 2002 forse per lo shock di non essere più un giocatore del Barça e esattamente in quel momento è diventato mega forte.

Christian Abbiati

Adesso non storcere il naso che per i portieri non vale la stessa regola che vale per gli altri giocatori, il loro andamento è più discontinuo e più influenzabile dalle prestazioni del resto della squadra e comunque se fai un bilancio il gigante di Abbiategrasso è uno dei portieri italiani più forti (e pelati) di sempre.

Brad Friedel

Americano pelatissimo che ha giocato in Premier come da tradizione. Bellissimo che sulla sua pagina di Wikipedia alla voce ‘biografia’ c’è scritto solamente sua moglie è barbadiana. Grazie Wikipedia.

Petr Čech

Qui si apre un caso mediatico sul caschetto perché non si capisce se 1) il caschetto ha fatto perdere i capelli a Petr oppure 2) Petr sta continuando a mettersi il caschetto per coprire il fatto che sta perdendo i capelli. Cosa ne pensi?

Tim Howard

Tim Howard è un altro esemplare interessante della lista perché quando ha iniziato a perdere i capelli ha iniziato a diventare forte e strano ma vero gli è anche iniziata a crescere la barba che prima non aveva quindi non so si vede che c’è una terza variabile.

Claudio Taffarel

Pararigori micidiale, quando ha perso definitivamente tutti i capelli era troppo vecchio per giocare ma per non sprecare questo talento in continua crescita con la decrescita è diventato preparatore dei portieri del Galatasaray.

Sebastiano Rossi

Seba Rossi in foto prova a mascherare la calvizie incipiente con cappellino alla Benji Price. E niente come prova scientifica finale della relazione scientifica che i nostri scienziati hanno scoperto il portiere più forte della storia del calcio è pelato.

Se c’è qualcosa che non ti torna tipo che non ti spieghi perché Buffon abbia così tanti capelli scrivici nei commenti forse qualcuno ti risponderà (ma più probabilmente no).



Condividi questo articolo: