Il calcio di Cantona al tifoso compie 20 anni

cantona-calcio

Il 25 gennaio del 1995 Eric Cantona viene espulso per un fallo su Richard Show, difensore del Crystal Palace. Mentre il francese si dirige verso gli spogliatoi un tifoso del Palace – Matthew Simmons (pregiudicato con simpatie neonazi, ma non siamo qui per giudicare) – gli urla qualcosa tipo “french bastard, fuck off back to France”. Eric Cantona si dirige verso le transenne e lo colpisce con un calcio volante. Eric si becca (giustamente) 9 mesi di squalifica, il tifoso se la cava con un giorno di prigione e 300£ di multa.

Dopo l’episodio Cantona è stato definito “martire del suo stesso mito”. Può essere che con quel calcio Eric si sia sacrificato per mantenere intatta la sua identità di orgoglioso ribelle, nel bene e nel male? O magari semplicemente ha perso la brocca. Tu cosa ne pensi?

cantona calcio

Tanti auguri calcio di Eric.



Condividi questo articolo: